PRODUTTORI DI PASTA FRESCA ARTIGIANALE CON INGREDIENTI  FRESCHI
Print Share via e-mail Share on Google Bookmarks Share on Facebook Share on Twitter Share on Delicious Share on LiveJournal Share on Newsvine
Home

P.IVA 01489830081

TEL/FAX   +39 0184 33461


info@pastafrescamorena.it

Home Dove Prodotti Ricette Storia Video Ricette WebCam Meteo Email Links Shop
contact contatto VCARD
mobile

Ivan Simoni
www.localdata.it

Ingredienti

Preparazione

di

Emilia Ciallone

Cose da sapere: usare la farina di grano tenero di tipo 00, in particolare la farina specifica per pizze ovvero creata appositamente per realizzare la pizza - ricordarsi che la farina del supermercato assorbe acqua per metà del suo peso ovvero 1 kg di farina richiede mezzo litro d'acqua - usare acqua potabile a temperatura ambiente in inverno e fredda in estate quindi non troppo tiepida , perchè con acqua troppo calda, la lievitazione viene troppo velocizzata - evitare assolutamente il contatto diretto tra il sale e il lievito di birra. Il sale dev'essere sciolto in acqua in un bicchiere a parte e si aggiunge all'impasto, solo dopo aver iniziato ad impastare la farina con il lievito - usare sale fino marino - usare lievito di birra fresco friabile - durante la fase di riposo dell'impasto o di lievitazione, coprire l'impasto della pizza con un panno umido, lontano dalle correnti d'aria. - accendere il forno prima di infornare la pizza, infatti la pizza deve essere infornata con forno già caldo ad almeno 220°. Preparazione - disporre la farina a fontana e formare un buco al centro - versare l'acqua al centro della farina - aggiungere il lievito di birra sciolto con l'acqua - iniziare ad amalgamare l'impasto - man mano che si impasta, versiamo l'olio extra vergine d'oliva e aggiungiamo il sale sciolto in poca acqua - continuare ad impastare energicamente, finchè la pasta raggiunge una buona consistenza e non sia appiccicosa - dopo aver lavorato la pasta di pizza per una decina di minuti, coprire la pasta con un panno umido e farla riposare per almeno 2 ore per la fase di lievitazione in una zona non areata. Cottura - Per ottenere un buon risultato per cuocere la pizza nel forno casalingo, bisogna dividere la cottura in 2 tempi di cottura. La prima cottura riguarda la pasta di pizza base con il pomodoro, senza la farcitura della pizza che verrà aggiunta nella seconda cottura. Dopo aver sistemato la pasta nella teglia, stendiamo il pomodoro con un pò di sale e inforniamo a forno già caldo, per la prima cottura di circa 10 minuti - Al termine della prima cottura, estrarre la teglia con la pizza e farcire velocemente con gli ingredienti del condimento scelto, per poi rimettere in forno per la seconda fase di cottura, fino a cottura ultimata.

500 ml di acqua potabile - 1 kg di farina tipo 00 - 10 g di lievito di birra frescso - 20 g di sale fino da sciogliere in acqua - 20 g di olio extra vergine d'oliva;

pizza

Persone

Tempo

4

70

min

Immagine

Tipo Pasta Utilizzato

la Lista Ricette

Pasta Per La Pizza

Manda un'altra Ricetta indietro